La Festa della mamma si può celebrare in molti modi. Quello di correre in suo onore è certo uno dei più originali.

È quello che deve aver pensato il direttore della sede romana dell’Opera Don Guanella quando accettò la proposta di dedicare ad una manifestazione podistica la giornata solitamente occupata dall’incontro delle mamme di ogni età con coloro che animano l’istituto: assistiti, assistenti, amici, simpatizzanti, sostenitori.

Nacque così la Mami Run, una corsa con due tracciati, uno di una decina di km dedicato agli atleti FIDAL e uno di 3 per tutti gli altri, con partenza e arrivo presso la sede dell’Istituto in Via Aurelia Antica e sviluppo all’interno di Villa Pamphili.

La natura sportiva della manifestazione non ha cancellato il suo genuino sapore di festa di primavera né l’atmosfera di gioioso incontro tra tutti gli amici dell’Opera Don Guanella per ritrovare il senso di una comunità sensibile ai disagi e alle difficoltà dei propri vicini, dare alla Festa della mamma un contenuto di solidarietà e mettere in evidenza l’attività dell’Opera stessa rivolta a sostenere i ragazzi e giovani abbandonati, gli anziani, i disabili e, in generale, tutti i poveri.

Le edizioni fin qui disputate hanno visto la partecipazione di centinaia di persone. All’arrivo tutti sfiniti ma soddisfatti della propria prestazione sportiva e tutti contenti d’aver condiviso un gesto di solidarietà.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale  www.mamirun.it

I social dedicati all’evento: